Bambini sugli impianti

0
697

In seggiovia i bambini inferiori ai 125 cm di altezza o agli 8 anni di età devono sempre essere accompagnati da un adulto. Ciò non toglie che un bambino più grande, ma principiante, abbia bisogno di un aiuto, sarà allora indispensabile la presenza di un accompagnatore.
E’ importante mostrare con attenzione ai bambini come si prendono gli impianti (come ci si dispone per prendere la seggiovia, come si tengono i bastoncini, come si sta seduti, come e quando si alza la sbarra…) e ricordarsi che, con un gruppo di bambini, l’adulto-accompagnatore, in seggiovia deve sempre stare in centro in modo tale da poter aiutare tutti.
Generalmente i bambini iniziano a sciare utilizzando le manovie oppure i tappeti per passare poi agli skilift ed alle  seggiovie.
Gli skilift sono probabilmente i mezzi più difficili. Per questo motivo, prima di salire con un bambino su una sciovia, occorre fare qualche esercizio di traino in pista a lato dell’impianto e spiegare che sul piattello dello skilift non ci si deve sedere, che lo skilift deve essere abbandonato solo alla fine e che, in caso di caduta, bisogna lasciare il piattello e spostarsi dal tracciato per non ostacolare il passaggio agli altri sciatori. E’ bene che l’accompagnatore salga per ultimo, dietro agli allievi, per dare consigli durante la risalita e per  poter intervenire in caso di caduta.

Redazione Sciare Sicuro

 

Articolo precedenteAttacchi dello sci
Articolo successivoLa Cina (futura?)potenza dello sci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui